Apple, Apple…Apple.

Alzi la mano chi non ha mai desiderato un Mac, un iPod, un iPhone. Apple. E’ un nome che inspira fiducia. Apparentemente banale, una volta conosciuto questo marchio, raramente viene dimenticato. Il fatto è, che quando si parla di Apple si parla di qualità. Si parla di design. Di semplicità. Ce poco da discutere. Probabilmente i suoi prodotti sono tra i migliori di tutto il mercato tecnologico mondiale. Eppure spesso Apple viene criticata. A merito certe volte. Le critiche si possono raggruppare in 3 differenti punti.

  • La “chiusura” questo è l’aspetto certamente più dubbio del marchio. Più dubbio e più discusso. La “chiusura” però non è uno sfizio di Cupertino, ma un modo per proteggerci. In apparenze questa sembra solo una barzelletta ma è la verità. In windows, lo sanno tutti gli utenti ci sono centinai di programmini gratuiti, di configurazioni hardware possibili e svariate altre opzioni. In Mac, i software free sono lo stesso migliaia, ma a differenza delle cugine per windows sono tutte testate e quindi funzionano. Quante volte scaricando software per il PC siete incappati in bug, o cose non funzionano? Questo in Mac non succederà. Per non parlare dei virus che proliferano ora più che mai. Si preferisce rischiare con effetti disastrosi che tutti conoscono oppure avere qualche (ma sottolineo qualche) applicazione in meno?
  • Il secondo problema è l’hardware. Quello è e quello si può avere. Questa è una pecca per le persone che amano la configurazione estrema. Ma non rappresenta un ostacolo per l’utente “normale”. Qui vale lo stesso discorso fatto in precedenza: è meglio avere dei computer di cui abbiamo la certezza di un funzionamento ottimale sempre e comunque oppure no?
  • Viene poi il prezzo e la disponibilità verso tutti. Non è infatti un segreto che i prezzi Apple siano alti. Tuttavia la linea che l’azienda sta seguendo è sempre più volta al ribasso o comunque al mantenimento del prezzo per prodotti che nella versione aggiornata offrono migliori prestazioni. Il fatto è che Cupertino ha sempre considerato i propri prodotti un’elite (quali sono). Io dico che in ogni caso sono disposto a spendere più di avere il massimo.

Qui sono state raggruppate le maggiori critiche con le relative risposte. Se anche tu hai qualche critica, o ti sei convinto che il sogno Apple si possa avverare scrivici.

60344be0859dc70db24d59ff56a2775d.jpg
Apple, Apple…Apple.ultima modifica: 2007-11-23T20:28:46+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento